“Mamma Pride”

Schermata 2018-05-15 alle 13.42.29.png

Dopo aver pubblicato questo post su Facebook sono stata contattata da Radio 3i per una breve intervista. Mi hanno fatto qualche domanda per capire quale fosse il mio intento.

 

Qui di seguito trovate l’intervista e l’intervento degli ascoltatori. Interessante.

Intervista sul Mamma Pride

L’idea di fare un MAMMA PRIDE a Lugano (Svizzera) nasce da una provocazione. Sono una mamma. Una di quelle che ha perso il lavoro perché incinta. Ho amiche che hanno perso il lavoro dopo aver partorito perché un figlio diventa un presunto motivo di assenza.

Ognuno può scegliere di fare ciò che vuole della propria vita. Diventare genitori ha delle conseguenze che però colpiscono solo la donna. Prima perché vuole un figlio, poi perché é incinta e poi perché deve occuparsene. Rientrare nel mondo del lavoro per una donna é un’impresa davvero ardua. Poter stare accanto al proprio figlio richiede sacrifici perché in molti casi il reddito personale é nullo. 

Insomma, sono argomenti che vengono trattati quotidianamente per disoccupati o persone in assistenza…ma alle mamme chi ci pensa? A quelle donne che non hanno diritto ad alcun reddito ma hanno un’enorme responsabilità nel crescere ed educare un bambino? Senza nulla togliere ai papà che devono lavorare e tenersi stretto il lavoro per mantenere la famiglia.

Lo Stato ti aiuta solo quando arrivi con l’acqua alla gola! Forse é ora che lo Stato faccia prevenzione.. aiutando le mamme a rientrare nel mondo del lavoro anche solo in percentuale.

Va bé.. il discorso é lungo e delicato e mi piacerebbe sentire altre campane.

Se quindi volete condividere la vostra esperienza, anche anonimamente, scrivetemi un messaggio privato sul mio profilo di Facebook oppure QUI.

Le vostre testimonianze verranno poi pubblicate (con il vostro permesso) su una paginetta che creerò appositamente per questo progetto.

Sto trovando riscontro ma il problema é riuscire ad incontrarci perché, appunto, non sempre é facile organizzarsi con dei bambini.. ❤

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...