Allattamento

Ho letto uno scritto sul giornale di una signora che diceva che purtroppo in Svizzera non si fa nulla per spingere le donne all’allattamento al seno.

Io credo che una donna, nella maggior parte dei casi, se può allattare lo fa.

Quando non lo fa è perché probabilmente non vuole o per diversi motivi non può.

Per esempio, se una donna lavora può allattare i primi mesi durante il congedo maternità, ma poi come fa? Lascia il lavoro per andare ad allattare il bimbo? So che ci sono aziende che lo permettono, ma personalmente lo ritengo impegnativo e stressante. Allattare un bimbo, per me, deve essere un rito al quale bisogna dedicare il tempo necessario, non un compito da svolgere tra un’attività e l’altra. Dedicarsi al proprio figlio al 100% credo sia il desiderio di ogni madre. E purtroppo non a tutte é concesso.

 

Ci sono altri motivi personali ed intimi che una madre non deve sentirsi in dovere di spiegare. È giusto che possa scegliere e nessuno deve permettersi di giudicarla facendola sentire in colpa. Una cosa fatta per forza non porta a nulla di buono..

Allattare può essere la cosa più bella del mondo ma per alcune madri può essere la più difficoltosa o dolorosa che ci sia per cui deve restare una scelta personale e nessuno deve intromettersi.

Gli esperti possono ESCLUSIVAMENTE mettere sui piatti di una bilancia i pro e i contro, ma la scelta deve essere della madre e nessuno deve influenzarla.

Da quando sono in dolce attesa ne ho sentite di tutti i colori. Io, se il mio corpo me lo permetterà, ho deciso che allatterò il mio bambino perché:

  • ci tengo
  • ho tempo per farlo
  • è economico
  • so con cosa lo sto nutrendo
  • quando ha fame il pasto è già pronto

Ecco.. questo è il mio punto di vista su questo argomento molto discusso che ripeto, ritengo sia troppo personale ed intimo per essere giudicato.

L’importante è amare la creatura che il cielo ci ha donato. E l’amore si dimostra in ben altri modi!

Proprio ieri un medico, dopo che gli ho detto che non lavoravo, mi ha risposto: “lei sta facendo il lavoro più bello ed importante che ci sia. Senza donne come lei che decidono di diventare madri, la società ne risentirebbe moltissimo.  Bisogna sconfiggere le paure che la società ci trasmette e se si vogliono figli dobbiamo farli.”

GRANDE VERITÀ!


AUGURI A TUTTE LE FUTURE MAMME E ANCHE AI FUTURI PAPÀ RINGRAZIANDOLI PER LA PAZIENZA AVUTA DURANTE QUESTI 9 MESI CHE PER UNA DONNA SONO DAVVERO EMOTIVAMENTE CAOTICI!

loveyou.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...