Spensieratezza

Sono sempre stata una pigrona.

Quando andavo a scuola, tutti i miei compagni avevano degli impegni extra scolastici: pallavolo, calcio, tennis, nuoto, basket, atletica, musica, … e poi c’ero io che non avevo voglia di fare niente. Anzi, forse non era questione di volontà bensì di spensieratezza.

Ci ho provato ma non ho trovato nulla in grado di sostituire il piacere di stare al parco giochi o nel cortile di casa con i miei amichetti.

Ho sempre pensato che ogni bambino ha bisogno dei suoi tempi. Non sono tutti uguali e non tutti sono portati per lo sport o per altre attività. È giusto provare a avvicinarli a delle attività affinché trovino ciò che sentono più adatto al loro modo di essere, ma mai forzarli.

fb_img_1477371955208

La scuola è già un impegno. È un modo per insegnar ai bambini a rispettare orari e regole. Inoltre, oggi più che mai, è il miglior modo per introdurli nella società poiché hanno la possibilità di confrontarsi quotidianamente con altri bambini.

A me era quello che interessava: interagire con gli altri, chiacchierare, giocare e vivere la mia fanciullezza senza pensieri e la mia fortuna è stata quella di avere dei genitori che mi hanno assecondata. Forse in cuor mio sapevo che prima o poi la vita mi avrebbe comunque portata ad avere degli impegni.

Insomma, con il passare del tempo, la spensieratezza lascia il posto alle responsabilità verso noi stessi e gli altri.

Per questo credo sia importante che i bambini scelgano autonomamente un’attività che dia piacere a loro e non ad altri.

Avranno tutto il tempo per imparare a fare tutto ciò che fanno gli adulti.

Disciplina ed educazione devono essere insegnate all’interno delle mura domestiche e scolastiche.

Mah.. forse dico tutto questo perché nonostante io non abbia avuto alcun impegno extra scolastico mi ritengo una persona socievole, educata e all’altezza di ogni situazione.

Voglio approffittarne per introdurre un tema delicato che non bisogna assolutamente sottovalutare:

  • l’obesità infantile che è una conseguenza della sedentarietà. Stare tutto il tempo sul divano a giocare ai videogiochi, andare e tornare da scuola accompagnati in auto, mangiare frettolosamente e maniera poco sana.

Per evitare questo problema che a lungo andare si trasforma in un vero e proprio disagio non bisogna diventare degli atleti o dei geni, basta semplicemente riscoprire il piacere di stare all’aria aperta, in compagnia e godere di ciò che la natura ci mette a disposizione.

Se non lo fanno ora che possono quando lo faranno?

La mia infanzia me la sono goduta così. Solo recentemente ho scoperto il piacere di fare un’attività che mai avrei pensato di fare in vita mia: correre.

Mi sono trasferita da un anno e mezzo in un nuovo comune ed ho pensato che il modo migliore per conoscerlo era passeggiare. Inoltre avevo molti pensieri che mi consumavano pian piano. Ho così cominciato a camminare scoprendo me stessa e luoghi incantevoli immersi nella natura. Questi luoghi diventavano man mano la mia meta quotidiana. Poi, per raggiungerli più in fretta, ho cominciato a correre. Lo scopo del mio “correre” è quello di raggiungere quello stato di pace interiore che solo in totale solitudine riesco a trovare.

E così mi sono attrezzata di comode scarpe da ginnastica, una k-way, guanti e fascia di pile per la stagione fredda, un contapassi, un piccolo marsupio per il cellulare che oltre a servire in caso di bisogno mi allieta con un sottofondo musicale…e tanto tanto entusiasmo che  ad ogni passo aumenta.

Con queste righe voglio solo dire che non è mai troppo tardi per mettersi a fare qualcosa… ciò che conta è trarne un beneficio psicofisico.

Non voglio insegnare a nessuno a fare il genitore.. ma tutti noi siamo stati bambini.

11412259_10205543744367492_8711520257144157454_n
A spasso nella natura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...