Alla scoperta delle passioni

Lo so, non avere un lavoro è deprimente perché ci si sente inutili, in debito verso la società e il tempo non passa mai se non si hanno delle passioni.

Oppure può essere il momento ideale per trovare delle passioni che non sapevamo di avere  poiché le nostre energie erano completamente investite nel lavoro.

I più fortunati sono coloro che hanno fatto di una passione la loro professione. Non credo siano in molti ma a loro va la mia totale stima.

Da quando sono a casa ho scoperto che il tempo è preziosissimo perché vola e dobbiamo sfruttarlo nel migliore dei modi traendone i massimi benefici.

Chi lavora deve ottimizzare il tempo che gli avanza nel corso della giornata. Chi non lavora deve pensare ad occupare tutta la giornata. Sembrerà una battuta ma vi assicuro che riempire 16 ore (calcolando in media 8 ore di sonno) non è affatto uno scherzo.

All’inizio è come essere in ferie e te la godi un po’ ma con il passare del tempo, se non hai una passione, è facile cadere in depressione. E di solito è proprio in questa fase che viene l’illuminazione.

Dicono che la creatività sia una dote dei mancini (vedi immagine sotto)… cose ne pensate a riguardo?

 

cervello-sinistro-300x220.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...